sabato 28 febbraio 2009

Continuando verso il mio sogno...

Quando si parla di disegni divini…di incontri speciali…di angeli che si muovono intorno a noi… che nulla accade per caso…
Ebbene amici… stasera confermo ancora una volta questi miei pensieri…
Non voglio cadere nella retorica…ma seppur per un solo istante permettetemi di imprimere un pensiero che vorrei arrivasse a tutte le donne che come me … vivono la propria battaglia personale contro sentenze che … potrebbero sembrare inappellabili... fintanto... che non arriva un momento in cui tutto viene rimesso in discussione… e, quello che la scienza non si spiega diviene come per incanto una speranza…

Non sto parlando di miracoli e niente di simile... anzi...tutt'altro...non c'è nulla di paranormale... se non qualcosa che con pazienza e tanta tenacia cercherò di portare a compimento...E tutto questo soltanto attraverso me stessa... trovare la chiave che mi permetta di aprire quelle porte il cui accesso non è mai stato permesso nemmeno a me stessa... e attraverso esse cercare di definire al meglio tutto il mio cambiamento... dando un senso a questi due anni che mi hanno vista protagonista di qualcosa che ho vissuto intensamente... aiutata da un angelo si....il mio angelo...che oggi rappresenta qualcosa alla quale non potrei mai più rinunciare... E quindi vado avanti... e ho bisogno di capire in quale direzione continuare... per dar modo agli eventi di non fermare la loro evoluzione... per non perdere opportunità che la vita sembra mi stia ponendo davanti per dimostrarmi la sua volontà di aiutarmi...nonostante tutto...

Perchè è importante che qualcuno creda in me...ma ancora più importante è che sia Io a continuare e credere in me stessa... ed è importante che io riesca ad aprirmi completamente lasciando uscire da me quanto non trova la giusta collocazione ...per non fermare la mia crescita...
E se nel post precedente ero io a chiedere perdono a mio padre...oggi sono sempre io che perdono coloro che mi hanno procurato del male... anche se non intenzionalmente...


...Perchè il perdono è fonte di guarigione... guarisce le ferite
provocate dal risentimento...rinnova le persone... i matrimoni...le famiglie... le comunità... la vita sociale....
Il perdono è la chiave dei nostri rapporti con Dio... col prossimo e con noi stessi...

E...volgo a chiudere questo lungo post... portando un messaggio d’amore…di rispetto per la vita… di rispetto per l’essere umano… di giudizio… di riflessione… per chi si trova tra le mani la vita di una donna… una donna che chiede un figlio a tutti i costi… che chiede aiuto alla scienza…ma questa scienza deve capire... deve ascoltare chi ha difronte...fermarsi se è il caso... e non accanirsi con metodologie che potrebbero essere risparmiate nella maggioranza dei casi di infertilità...
E... continuando verso il mio sogno... esorto chi vive la mia stessa situazione a non arrendersi mai... a cercare le risposte alle tante domande a cui la scienza non sa rispondere... perchè esistono... vivono in noi... e le cose impossibili sono soltanto quelle in cui non si crede....

E ...come canta la canzone che state ascoltando...

Ho deciso di andare a cercare la gioia fin dentro al dolore più grande
L’amore è la mia unica energia
L’amore sarà legge nella vita mia...
La voglia... l’incoscienza... la pazzia...
Più sole, più sole, più sole, più sole,più sole, più sole, più sole, più sole....

47 commenti:

robi62att ha detto...

Nel mio caso dove la scienza si è dovuta fermare,ci ha messo lo zampino qualcuno di supremo.Lui ci da sempre una possibilità,chiediamola facendo parlare il nostro cuore,Lui ci capirà.
Sei una persona eccezionale.
un bacio
Elena

Sabatino Di Giuliano ha detto...

sai? non sono daccordo sulla scienza che manipola vita e morte
forzare la fecondazione o trattenere con le macchine
aiutare, si, con la medicina
e amore, tanto amore
grazie nella per l'opportunita' che mi dai di pensarci su.
un abbraccio forte forte
saba

NeLLa'S ha detto...

@Elena...anche tu sei una persona eccezionale...e penso Lui lo sappia...eccome...
Un bacio dolce...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

@Sabatino...nn ho propriamente parlato di vita e morte...
Il mio riferimento va alle donne che come me desiderano un figlio...e purtroppo in questo caso la medicina...la scienza ... riduce troppo i tempi... e invece di studiare caso per caso arrivano troppo facilmente a dedurre sentenze che però vengono pagate soltanto da noi...
Sono contenta che ti abbia dato modo di riflettere... il nostro confronto mi aiuta a capire ...e nn chiedo altro...
Un abbraccio...
NeLLa'S

Darkrose ha detto...

E' vero...anke io ho perdonato....
il berdono è l'unica cosa che ci fa andare avanti e vivere in serenità.
Per il resto mi auguro con tutto il cuore ke si realizzi il tuo sogno di diventare madre.....
Un abbraccio

UIFPW08 ha detto...

Credo che la natura abbia sempre la sua parte di ragione. Alcune volte la stessa natura si riposa quasi a volersi addormentare..altre volte la vedi correre
la vedi respirare: credo che tutti noi dobbiamo rispettarla, come essa è..bellissima e così come è bella la natura, belli saranno i nostri sogni, e altrettanto belli saranno sempre i nostri figli.
Nella'S un bacio
Maurizio

Fly ha detto...

Cara mi sono commossa, molto...
Anch'io da qualche anno vivo questa splendida sensazione del nulla che avviene per caso...
Sei una splendida creatura... la tua forza positiva ti condurrà per il sentiero giusto per te...
Non forzare la mano... non spingerti oltre quello che non senti tuo...
Io ti abbraccio forte e ti invio tanti pensieri positivi... di crescita e soddisfazione dei tuoi cari desideri...
Fly
p.s.: avevo commentato anche il post precedente... ma non trovo più il mio commento... devo aver fatto pasticci quando l'ho pubblicato...

NeLLa'S ha detto...

@Darkrose... il perdono è una necessità...non posso essere perdonato se non perdono...
Un caro saluto a te...grazie del tuo augurio...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Maurizio...per quanto la natura possa avere la sua parte di ragione non sempre agisce con ragione...
Molto spesso la cronaca nera ci pone difronte a casi davvero drammatici di maternità non desiderate...e una volta mi chiedevo come mai la natura è così strana...
Oggi invece ho smesso di chiedere...agisco...e spero...
Un abbraccio...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Fly...ti ringrazio di cuore di questo tuo dono..
Mi hai emozionata...per cui non aggiungo altro...
Grazie...
NeLLa'S

P.S. Non ho trovato il tuo commento nel post precedente...quindi effettivamente avrai combinato qualche pasticcio...ma fa niente...io so che ci sei comunque...
Un bacio ...

apriticuore ha detto...

Un giorno,
quando meno te lo aspetterai,
quando crederai di avere perso la speranza, accadrà qualcosa di grandioso per il tuo senso della vita.
E potrai dire,
che nulla...
è impossibile.
Tocchi il cuore Anto, raccontandoti così e ne vado fiero di esserne toccato, perché ne vale pena, ogni santa volta che vengo qui.
Per dire tutto quello che avresti voluto dire oltre a quello che hai detto, per dire tutto tutto quello che provi, avresti dovuto scrivere un post infinito. Ma il senso della tua vita, in queste tue visibili parole così sentite da dentro è apparso nitido come sempre, nella trasparenza del tuo cuore sincero, nella purezza del tuo meraviglioso desiderio...
di maternità.
Ti abbraccio forte.

mammola ha detto...

Ciao Nella, grazie tante per le tue parole. Sono certa che sono arrivate non solo nel mio cuore.

Ti auguro buona domenica
Ciao, a presto

andrea ha detto...

anche io vedo il perdono come un atto,un sentimento talmente forte,un regalo di Dio, che il primo a beneficiarne e' proprio colui che lo concede....un vero miracolo di purificazione dell'anima,e spesso mi ritrovo pure a perdonare me stesso,a volermi bene,poiche' sto imparando a sentirmi piu' responsabile che colpevole delle cose che mi accadono...
sicuramente tra scienza e essere umano si puo' instaurare un rapporto diverso,aldila' delle leggi,delle formule,del progresso,che tenga piu' conto dell'aspetto umano,appunto,del singolo individuo,delle vicende Personali,tutto cambia ,in ogni istante,e se il nostro obiettivo rimane Amore, il Sole sempre segnera' il nostro cammino, e allora canto con te
piu' Sole, piu' Sole,piu' SOLE....

ciao Anto

pioggiamarea ha detto...

Sai raccontare le tue emozioni e le tue ferite con dignità. Ciò che qui più colpisce è il sentimento di speranza parte integrante della tua indole.
Buon primo marzo Antonella, con l'augurio che questo mese sia per te portatore di una meravigliosa primavera.
Pioggia

NeLLa'S ha detto...

@Apriticuore...e così mi emoziono troppo però!!! Grazie sinceramente...nn voglio sembrare sdolcinata e mielosa come spesso mi sento rimproverare...ma è talmente grande questa emozione che sento dentro di me che difficilmente riuscirò a mantenermi distaccata...
Tocco il cuore dici... e forse hai ragione...è quello che voglio... perchè dal cuore nasce tutto quanto...
Un forte abbraccio Apriticuore...
Grazie...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

@Mammola...grazie a te per averle lasciate entrare nel tuo cuore...
Un bacio e buona serata...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Andrea...hai compreso in pieno quanto ho voluto dire attraverso questo post e ti ringrazio infinitamente per l'attenzione che mi riservi...
Nn aggiungo altro alle tue parole... se nn un abbraccio per te...
Più sole allora... continua pure a tenermi compagnia in questo canto...grazie grazie...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

@Pioggia... bentornata a trovarmi...
Ho letto il tuo commento e mi hai donato un ulteriore certezza... certezza per la dignità che molto spesso vivendo i percorsi che ho vissuto io si rischia di veder calpestata... ma che grazie a Dio son riuscita non senza aiuto a tenerla ben salda e a riscoprirne un valore ulteriore...
Un abbraccio e Buon Marzo a te carissima...Primavera sia per tutti noi...nei nostri cuori...
Antonella...

Maurizio ha detto...

Riuscire ad avere fede... vera... non contraffatta o di comodo... ma quella fede che diventa parte di te.. a prescindere da te... credo sia un beneficio ed un dono supremo... Una volta ho letto parole scritte nello studio di un collega: il medico cura ma Dio guarisce
Credo che ogni cosa abbia un senso ed un motivo... anche quella apparentemente più inaccettabile dal punto di vista umano... forse anche il dolore più grande... ha un senso che non riusciamo a comprendere oggi...
Un caro abbraccio

Luciano ha detto...

Nella ...... mi hai lasciato senza parole.......
Ti ho inviato una mail.
Ti parlerò quando sarai in linea ...
Ciao Nella

Anonimo ha detto...

Spesso facciamo piccoli microscopici spostamenti dentro di noi, da diventare riceventi, da essere sensibili a segnali che calzano e senza che ce ne accorgiamo, mettiamo un tassello dietro l'altro nel cambiamento della realta' facendola diventare sempre piu' aderente al "sogno" che ognuno di noi ha dentro.
Credici.
Un saluto
stoneart

NeLLa'S ha detto...

@Maurizio... ne son convinta anch'io di questa teoria...
Credo che tutto viva di un significato... e soltanto la Fede e la speranza ci permettono di nn affondare...
Grazie...a presto...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

@Luciano... ho letto la tua mail e ti ringrazio...ma non restare senza parole...nn è necessario ...credimi... sono qui...serenamente consapevole di quanto ho vissuto e di quanto vivrò ancora per riuscire a realizzare questo mio grande desiderio...

L'importante resta però sensibilizzare coloro che si dovrebbero prendere cura di "noi" ...
La mia esperienza mi fa affermare che una persona preferisce essere curata da un umile medico dal volto umano più che da uno scienziato che lo tratta solo come un caso clinico..."
A presto...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

@Ston...ciao...continuo a crederci e strada facendo mi avvicino sempre di più...lo sento...
Buona giornata...grazie sinceramente...
Anto...

NeLLa'S ha detto...

X TUTTI ...

Buongiorno amici...e buon inizio settimana...
Grazie per la vostra partecipazione a questo post che rappresenta per me qualcosa di molto importante...

A presto...
Antonella

Angelesey ha detto...

Sai il mio cuore è sempre aperto a tutti e tutto...Comprendo bene il tuo stato d'animo chissà un giorno approffondiremo di più..
Intanto ti stringo al cuore sempre.
Buon inizio settimana tesoro..
Bacio**
Anna..

Letizia ha detto...

Tu riesci a toccare sempre il mio cuore Dolcetta ma sono questi i post che mi fanno essere vicina ancor di piu a te forse xke condividiamo queste emozioni questo desiderio che per me rimmarà solo un desiderio e un gran rimpianto e che invece per te ne sono sicura presto divverrà realtà ti voglio bene
dolce carezza
Letizia

FanciullaSacra ha detto...

Cara,il perdono è così difficile da attuare se non con le parole.Ma è con il cuore che si dovrebbe perdonare e credo che ci siano pochi in grado di farlo.Se tu sei una di quelle poche persone in grado di concedere ciò,mi inchino e ti faccio i miei complimenti,io peccatrice non ci riesco,mi è difficile mettere in pratica questo.Perciò se è vero il detto:perdona e sarai perdonato,beh ammetto di essere veramente nei guai...Un Bacio.

Anonimo ha detto...

...saper chiedere "perdono" è un percorso della vita problematico e sofferto...
ché in tutto questo c'è anche l'umiltà di riconoscere i propri errori...
e non è poco...
e...
per il resto ti auguro con tutto il cuore che il tuo desiderio sia realizzato...

ciao cara e buon inizio settimana, liù

keypaxx ha detto...

La scienza dovrebbe essere al servizio dell'uomo per migliorarne le qualità della vita. Spesso però è la vita stessa a superare la scienza umana.
Un sorriso e la buona settimana.
^______^

gaetano ha detto...

Ciao cara Nella. Un post che mi ha veramente emozionato. Che dire, la fede credo sia l'unica cosa che conti veramente; e poco importa in chi o in che cosa.
Io, posso riportarti due casi indirettamente personali: il primo di una mia parente che, ha tentato in parecchi modi con la scienza senza riuscirvi e, quando si era quasi rassegnata è diventata madre di uno splendido bambino; e un'altra, che grazie alla scienza ha due meravigliosi gemelli.
Una scelta è giusta e l'altra sbagliata?
Non credo che in un caso o nell'altro, si possa parlare di scelte giuste o sbagliate.
In conclusione, credo che qualsiasi scelta sia guidata dalla nostra coscienza e nessuna di queste possa essere considerata né giusta né sbagliata.
Forse l'unico sbaglio sarebbe giudicarla.
:-)
Un caro saluto Gaetano.

apriticuore ha detto...

Ciao Anto,
grazie per l'augurio di una buona settimna, buona settimana anche a te.
E continuando verso il tuo sogno...
ti auguro una serena serata.
un abbraccio

lucia58 ha detto...

Tu sei una persona tenace pur nella tua dolcezza e grande sensibilità e sono sicura che il tuo non desistere, sarà premiato. Perdonare è sinonimo di persona che sà vivere che si mette in discussione e si sà relazionare anche con gli errori degli altri simili. Tu sei tutto questo.Un bacio amica mia.

apriticuore ha detto...

Ciao Nella,
Non ti nascondo il dire,
che verso le persone che ho nel cuore,
quando non le sento,
mi prende un po' la malinconia,
mi rincuora sapere che quando non ti racconti stai bene.
A me basta questo, perché mi rende meno malinconica la tua assenza.
Un abbraccio, cara.
Ti auguro una buona giornata.

Anonimo ha detto...

Una lunga prefazione a un disperato grido di aiuto, a una situazione che, andrebbe accettata per quella che è....forse mi sono fatto condizionare da un bel commento che ti è stato lasciato tra i tanti...quello di Maurizio,lo condivido tutto, dall'inizio alla fine e aggiungo, c'è di peggio in questo mondo e inoltre mi permetto, conoscendoti...direi che, in questo preciso momento, hai altre priorità, cose più necessarie da fare e da pensare, che alla fine potrebbero essere la via giusta per preparare la riuscita del tuo fine ultimo....pensaci Nella's....con amore...A...nonimo

NeLLa'S ha detto...

@Scusandomi per il ritardo delle mie risposte a voi tutti vi abbraccio con il cuore...e vi ringrazio...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Annina... la comprensione è quanto ci permette di sentirci vicino a chi si vuol bene...ed io so e conosco il tuo affetto per me...ricambiato credimi...
Un bacio...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Letizia... ti lascio un abbraccio...e nn dico altro...tvb...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Fanciullasacra... il perdono è quanto ci permette di guarire la nostra anima...come potremmo sentirci in pace con noi stessi e con gli altri se nn riuscissimo a perdonare?
Anch'io come te credo sia difficile attuarlo oltre le parole...però è un atto naturale quando in noi si giunge a consapevolezze profonde di quanto e di ciò che siamo...
Un abbraccio...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Liù... il confronto con noi stessi è quanto di più difficile da accettare...ma sicuramente il punto di partenza necessario per attuare il perdono...
Un abbraccio...e grazie di cuore...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Key... hai ragione... Ma spero nel buon senso della scienza che per alcuni percorsi vive di troppa superficialità...
Un bacio a te...grazie...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Gaetano...anch'io credo nn si possa giudicare il giusto e il meno giusto...io a tornar indietro nel tempo rifarei tutto quanto ho fatto...però riconosco con il senno del poi che nel mio caso specifico e nn solo si son bruciate un pò le tappe...e forse sarebbe potuta andare diversamente...
Un grazie a te...e buona serata...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Apriticuore... grazie del tuo augurio che colgo in ritardo ... e purtroppo nn posso dirti che stavolta va tutto benissimo...
Insomma... in questi giorni qualcosa nn è andata... ma ora son qui...e son contenta di averti tra coloro che mi dimostrano tanto affetto...
Un abbraccio con tutta la mia amicizia e stima e affetto...
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@Lucia...sono questo.... spero davvero...
Tvb...grazie..
NeLLa'S

NeLLa'S ha detto...

@A...nonimo...ci penso ci penso...eccome...nn potrei nn pensarci...
Stai qui...
TVB...DAL MIO CUORE...
Anto...

laure ha detto...

Ciao Nella's noi non ci conosciamo ancora è la prima volta che ti vengo a trovare,
oggi mi sono fermata un pò tra le "pagine della tua vita" accompagnata da un amico in comune ... Apriti-cuore, ho sfogliato e risfogliato e letto i tuoi pensieri per conoscerti un pò, ho trovato i tuoi pensieri molto profondi e mi fermo qui dove sento di aver qualcosa in comune .... vorrei lasciarti queste righe per darti fiducia, per dirti di credere più che mai nel sogno che stai inseguendo ... eper dirti che ci sono passata anch'io .... e ti capisco, capisco perfettamente il tuo stato d'animo, le tue emozioni.
Ti voglio raccontare la mia esperienza di qualche anno fa ... quando pensavo che il mio sogno era un sogno irrealizzabile, quando pensavo che la ricerca di quanto più grande avessi potuto avere dalla vita non sarebbe mai arrivato ... il desiderio di avere un figlio!!... è passato un lungo lunghissimo anno, dove non passava un mese in cui non mi fermavo pregando il Signore che mi desse la gioia dell'annuncio della mia maternità ma ogni volta era un colpo al cuore ... finchè proprio quando avevo deciso di "prendermi un momento di pausa" .... capitò che un giorno scoprì... proprio quando non ci pensavo ... che forse ... il Signore mi aveva regalato quanto di più bello io abbia ricevuto dalla vita .... la mia ..... perdonami la "nostra" maternità parlo al plurale perchè tanto è sempre stato il desiderio mio e di mio marito che sarebbe ingiusto .. non parlarne al plurale ... quindi perdonami se mi permetto ma voglio dirti di non smettere mai di sognare questo momento perchè sono certa che proprio quando meno te l'aspetterai anche per te ci sarà questa grande gioia .... ora per me sono passati da allora ben 12 anni ... ma ancora oggi parlando del mio cucciolo dico che lui è il mio miracolo di vita ... purtroppo dopo lui non ho più potuto avere altri bimbi ma ora io sò che anche se così è ... sono sicuramente una donna fortunata ... perchè ho lui ... io ti auguro con tutto il cuore di poter esaudire questo tuo desiderio e vedrai che così sarà ... Spero di non essere stata troppo prolissa ma credo che le parole di chi possano aver vissuto la nostra stessa esperienza possa farci sentire meno sole e possa darci la forza ancora di più per crdere senza arrenderci ... persevera, non ti abbattere, credici, perchè i sogni si avverano e sicuramente ci sarà un sogno fatto realtà anche per t. Mi farebbe piacere se venissi a trovare ... un caro abbraccio
Laure

NeLLa'S ha detto...

@Laure...benvenuta e grazie infinite per il tuo dono...queste parole son di conforto e di speranza per me...e apprezzo quanto il tuo cuore mi ha regalato...
Grazie...
Antonella